The Java EE 6 Tutorial – Java EE Containers

Container

interfaccia tra un componente e le funzionalità di basso livello specifiche della piattaforma. Prima di poter essere eseguiti, i componenti devono essere assemblati in un Java EE module (units for deployment) e deployati all’interno del container.

Il container si occupa di:

  • (comportamenti configurabili)
    • sicurezza
    • gestione transazioni
    • JNDI API lookups
    • remote connectivity
  • (comportamenti NON configurabili)
    • ciclo di vita di EJB e Servlet
    • database connection pooling
    • data persistence
    • accesso alle API della piattaforma Java EE

Tipi di container

  • Java EE Server
    • EJB Container
    • Web Container (web pages, servlet, alcuni EJB)
  • Application Client Container
  • Applet Container

Units for deployment

Ogni unità contiene:

  • uno o più componenti funzionali (EJB, web pages,servlet, applet)
  • un deployment description opzionale che descrive il contenuto dell’unità
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...